edit primary links

Teatro Arte e Spettacolo Scarl






Login utente


"No More War" di Roberto Dovesi



LE MOSTRE DI FOTOGRAFIA



AISM - ASSOCIAZIONE ITALIANA SCLEROSI MULTIPLA
ARS CREATIVA ASSOCIAZIONE CULTURALE
TEATRO ARTE E SPETTACOLO SCARL



Giovedì d'Estate - Arte per la Vita - Cremona 28/29.06.2007

MANIFESTAZIONE



"GIOVEDI' D'ESTATE - ARTE PER LA VITA"

28-29.06.2007

LOGGIA DEI MILITI -PIAZZA DEL COMUNE
CREMONA







ROBERTO DOVESI

"NO MORE WAR"




PRESENTAZIONE










Roberto Dovesi


L'ARTISTA


ROBERTO DOVESI,

Nasce in un paesino della campagna di Bologna dove la famiglia si era rifugiata durante la guerra.

Comincia a fotografare negli anni '80 con una vecchia Canon regalatagli dal padre.




Successivamente entra a far parte del Circolo Fotografico Pontevecchio e inizia ad utilizzare apparecchi Nikon e pellicole fotografiche a colori.

Dopo pochissimo tempo Dovesi, per esprimere la propria creatività, abbandona definitivamente le pellicole per passare alle diapositive.




Da questo momento Dovesi diventa un narratore di favole.

Attraverso l'utilizzo della propria voce unita all'uso di due proiettori in dissolvenza incrociata e di una musica di sottofondo, l'autore crea un personale e peculiare percorso narrativo.




Dall'inizio degli anni '90 Dovesi ha scattato oltre 20.000 immagini e ha creato 27 racconti fotografici che presenta, come moderno cantastorie, durante le serate organizzate dai circoli fotografici.

La precedente mostra di Roberto Dovesi "Cercatore di tracce" ha ottenuto il patrocinio della Magnifica Comunità di Folgaria ed è stata esposta a Bologna e Folgaria.









Random image


Accademia Internazionale di Violino Niccolò Paganini


Campagna Sostegno Associazioni

CCSVI nella Sclerosi Multipla

PER UNA NUOVA RICERCA CONTRO LA SCLEROSI MULTIPLA SOSTIENI L'ASSOCIAZIONE:

CCSVI nella Sclerosi Multipla

Marchio CCSVI-SM

Campagna "Sogni Coraggiosi"



Chi c'è online
Ci sono attualmente 0 utenti e 27 ospiti collegati


Visitatori

free counters

08.04.2011



Visitatori


edit primary links