edit primary links

Teatro Arte e Spettacolo Scarl






Login utente


"La forza dell'emozione" mostra di Ioan Anti Dragos


LE MOSTRE DI PITTURA E FOTOGRAFIA



ARS CREATIVA ASSOCIAZIONE CULTURALE
TEATRO ARTE E SPETTACOLO SCARL
ASSOCIAZIONE ITALIANA DI BIOPSICOSINTESI



Invito mostra

MANIFESTAZIONE



RASSEGNA "ARTI VISIVE RESE VISIBILI" - 8^ EDIZIONE 2010

22.03.2010 - 02.04.2010

SALA CELESTE
- VIA CASTIGLIONE N.41 - BOLOGNA









COMUNICATO STAMPA :

MANIFESTAZIONE :
RASSEGNA “ ARTI VISIVE, RESE VISIBILI ” - 8^ EDIZIONE 2010

MOSTRA PERSONALE DI PITTURA E FOTOGRAFIA :
“LA FORZA DELL'EMOZIONE”

AUTORE :
IOAN ANTI DRAGOS

ORGANIZZAZIONE :
TEATRO ARTE E SPETTACOLO S.C.A.R.L.
ARS.CREATIV@ ASSOCIAZIONE CULTURALE

CURATORI:
LUIGI DATI
CATERINA BERARDI
FIORENZA CANESTRARI

COLLABORAZIONE :
ARCOSCENICO ASSOCIAZIONE CULTURALE
ASSOCIAZIONE ITALIANA DI BIOPSICOSINTESI
APERTO ARTE ASSOCIAZIONE SOCIOCULTURALE

SEDE :
SALA CELESTE
VIA CASTIGLIONE N.41 – BOLOGNA

PERIODO :
22 MARZO 2010 – 02 APRILE 2010

INAUGURAZIONE :
LUNEDI' 22 MARZO 2010 ORE 18,00

ORARIO :
FERIALI 18,00 / 19,00 (SUONARE) DA LUNEDI' A VENERDI'
NO SABATO E FESTIVI

BIGLIETTO :
INGRESSO GRATUITO






Locandina mostra




" LA FORZA DELL'EMOZIONE "





IOAN ANTI DRAGOS. LA LOGICA DELL'EMOZIONE... PITTURA. FOTOGRAFIA.

(di Caterina Berardi)

Ed ecco Anti Dragos.

Insensibile ai trend delle mode, dignitoso, rispetta l'orientamento della critica.

Giovanissimo, precocemente forgiato da prove non routinarie, lascia indovinare il lascito di una vasta e audace cultura che sfocia nell'istinto, nella ricerca inappagata dell'experiri tra due discipline.

Il confronto tra pittura e fotografia: apparentemente antitetiche ma in ultima analisi quasi sempre speculari, soprattutto per il fuoco sacro che ne informa, tramite le modalità espressive, la valenza tematica.

Opera di Ian Anti Dragos - notturno


Dal Ritratto - fulcro visivo dell'espressione -, al Paesaggio – limbo immaginifico tra terra e cielo -, da Natura morta – le macchie di colore si trasformano in oggetti e non viceversa - a “Natura naturans” - il librarsi metafisico dell'humanitas -, alla Composizione, raccolta in inedita variante dal criterio compositivo di Afro Basaldella e dalla sovversiva inquietudine di Francis Bacon.



“I miei caposcuola...”. Ioan rifugge dal convenzionale, è ribelle quanto basta nel porsi quale geloso custode della propria libertà espressiva.


Opera di Ian Anti Dragos - notturno 3


L'insita passione per l'armonia sta in quel lirismo compositivo dettato dalla logica che prelude, tramite la tecnica rigorosa, a una sorta di calma musicale.

A quel contrappunto mai concluso tra levitas e severitas.

Tra delicatezza imperiosa e magmatica seduzione.


Opera di Ian Anti Dragos - rovine (2007) olio su tela 70 x 100



PITTURA: ANTI DRAGOS.

Un'arte “senza confini”: di lui molto si è scritto.



Il che rende superflui i rimandi.

Per quanto sta in me, la sua opera incarna, al di là di ogni schema di riferimento, l'afflato di un classicismo perenne.



Quello che della Konkrete Kunst rappresenta l'unità ideale.


Opera di Ian Anti Dragos


L'Etica.

Artista a tutto tondo, creatore “senza modelli né soggetti preferiti”, Ioan privilegia il principio primo della “casualità originaria” da cui si sviluppa gradatamente la concreta logica dell'insieme nel risultato finale.

Ed è la simmetria, quel sensus sui tra colore e plastica espressione (contro il mero decorativismo) a rapire quasi “brutalmente” l'uso della superficie destinata dall'inflessibile preparatorio alla consacrazione della “verità piena”.

Quell'ipsum factum categoriale sprezzante della “realtà banale e ripetitiva” che, infine, libera dall'immaginario - tramite il getto inarrestabile del colore - la forza della sua medesima essenza.


Opera di Ian Anti Dragos - armonia in verde olio su tela (2009) 70 x 100


“Non mi ero finora interrogato sul perché, sul significato di un colore.



Rosso
? Forte, deciso: Logica.



Giallo
: luce dell'istinto.



Verde
, brillante entità.



Rosa
: il kitsch. Lo uso perché lo domino facilmente.



Glicine, Grigio e Blue: oltre l'orizzonte, l'insondabile.



Viola
, il mio preferito, filo dell'alternanza tra stati d'animo freddi e...molto caldi.

Quindi, i motivi ispiratori dei miei desideri”.






Ian Anti Dragos


IOAN ANTI DRAGOS


Ioan Anti Dragos é nato a Iasi in Romania nel 1981.

Si é diplomato nel 2000 presso l'Istituto d'Arte e di Musica"Octav Bacila".

Successivamente si è iscritto all'Università "Georg Enescu", Facoltà di Pittura, sempre a Iasi.

Risiede a Verona, in Via Tombetta 121.

Da tempo si interessa anche di rielaborazione di foto in digitale con grande successo.

Sue immagini sono state pubblicate nel quadrimestrale americano “DigitalArt” (2008) e nel catalogo polacco “Death Book”(2009).






Comunicato Stampa mostra





Random image


Accademia Internazionale di Violino Niccolò Paganini


Campagna Sostegno Associazioni

CCSVI nella Sclerosi Multipla

PER UNA NUOVA RICERCA CONTRO LA SCLEROSI MULTIPLA SOSTIENI L'ASSOCIAZIONE:

CCSVI nella Sclerosi Multipla

Marchio CCSVI-SM

Campagna "Sogni Coraggiosi"



Chi c'è online
Ci sono attualmente 0 utenti e 30 ospiti collegati


Visitatori

free counters

08.04.2011



Visitatori


edit primary links